Aspettare La città incantata

la-città-incantata

In primavera la quarantena è dura. Siamo stati costretti in casa dalla varicella, mentre fuori il mondo rinasceva. Ad aiutarci sono arrivati il tempo incerto e una programmazione cinematografica casalinga che ha rotto alcuni indugi. Abbiamo visto La città incantata di Miyazaki. Era tanto che lo aspettavo. Tutti mi dicevano: non ancora, è presto, Orlando si spaventerà. In questi giorni ho pensato che niente sarebbe stato peggio della varicella. Era finalmente arrivato il tempo di farlo.

Miyazaki è stato tra gli illustratori di cartoni che hanno segnato la mia infanzia. Forse per questo quando guardo un suo film penso che nessun disegno possa rendere meglio il mondo incantato dei bambini. E la resa a tutto tondo dell’animazione di ultima generazione mi sembra pacchiana, senza poesia, troppo ammiccante, tondeggiante, pesante.

La città incantata inizia così, meravigliosamente bidimensionale. Ero pronta a interrompere la visione appena Orlando si fosse spaventato. È vero, i primi dieci minuti di film sono inquietanti e fanno un po’ paura. Forse meno di quanto mi aspettassi.

Inoltrarsi nella città incantata insieme a Chihiro è come entrare in un sogno. Si incontrano personaggi dalle sembianze fantastiche, il paesaggio è surreale e accadono fatti in bilico tra il crederci e il non poterlo fare. Tutto ha un aspetto minaccioso e incontrollabile. Poi però la storia cambia veste, rende superflua la paura e rivela l’ambiguità delle cose. Esseri che sembravano spaventosi e temibili si dimostrano amici. Chihiro acquista coraggio e diventa protagonista di questo inusuale spazio, dove nessuno è davvero cattivo e anche i buoni hanno un lato oscuro. Dove si impara che le cose più spaventose sono quelle che guardiamo da lontano. A entrarci dentro, tutto si può affrontare.

 

Annunci

One thought on “Aspettare La città incantata”

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...